Comunicati di stampa

01.03.2017 – Presa di posizione di Numes sul controprogetto diretto all’iniziativa RASA

Controprogetto diretto all’iniziativa «Usciamo dal vicolo cieco! Rinunciamo a reintrodurre contingenti d’immigrazione»: Presa di posizione del Nuovo movimento europeo svizzero (Numes)

Numes ritiene che un controprogetto diretto del Consiglio federale all’iniziativa «RASA» non abbia senso se non permette di risolvere il conflitto tra la formulazione della disposizione costituzionale e i testi d’applicazione adottati dall’Assemblea federale il 16 dicembre 2016. Ora, le proposizioni del Consiglio federale non soddisfano completamente questa condizione. Le due varianti servono piuttosto a rafforzare il mandato in vista di un contingentamento dell’immigrazione compromettendo così la legge d’applicazione adottata dal Parlamento.

«Numes si è sempre opposto all’introduzione di massimi e contingenti, sottolinea il copresidente del Numes Martin Naef. Il controprogetto che noi proponiamo è compatibile con la libera circolazione delle persone e pragmatico sul piano politico.»

Leggere la posizione