Comunicati di stampa

05.03.2018 – Potenziamento della politica europea svizzera

Berna, 5 marzo 2018 – Oggi il Consiglio federale ha finalmente preso chiaramente posizione a favore di un potenziamento della politica europea della Svizzera.

Il Nuovo movimento europeo svizzero (Numes) saluta la chiara presa di posizione del Consiglio federale in materia di politica europea, comunicata quest’oggi, lunedì 5 marzo. Finalmente in seno al Collegio si è palesata una maggioranza a favore di un accordo quadro essenziale per il potenziamento dell’integrazione europea della Svizzera. Ci attendiamo d’ora in poi che il Consiglio federale, sostenuto dai partiti di governo favorevoli a un miglioramento dei nostri rapporti con l’Unione europea, si prenda le proprie responsabilità e scelga l’attuale momento opportuno per concludere da qui all’estate questo accordo istituzionale col nostro miglior partner economico. “Aspettare o tergiversare non è più un’opzione!” secondo François Cherix, copresidente di Numes.